I 7 motivi che possono far fallire una strategia di lead generation

Quasi tutti ci siamo trovati, in quanto imprenditori o venditori, a ricercare nuovi contratti e nuovi clienti.

Questo significa ricercare dei lead, cioè prospetti interessati al nostro servizio/prodotto. Certamente c’è chi ha successo utilizzando esclusivamente le public relations e i contatti personali, ma non sempre ci si può basare solo su questa strategia.

Se tu puoi servire solo cinque o dieci clienti all’anno e di questi 7 sono altamente fidelizzati e ripetitivi, allora quello che sto per dirti ti può interessare meno, però dovresti tenerne conto, perchè i clienti (purtroppo o per fortuna) vanno e vengono, per mille motivi.

Quindi ecco qualche consiglio e accorgimento che può indirizzarti nell’attività non sempre facile di ricerca e acquisizione NUOVI CLIENTI.

Perchè si può fallire?

shutterstock 1116996455 stress donna copia small scaled

1. Non hai individuato correttamente a chi vendere:

Una strategia di lead generation efficace richiede un’attenta definizione del tuo target di riferimento.

Se non hai un’idea chiara del tuo pubblico ideale, rischi di investire tempo e risorse nella generazione di lead di bassa qualità o irrilevanti per il tuo business.

Assicurati di identificare il tuo target di mercato in base a quello che è l’idenkit del TUO cliente ideale, questo guiderà le tue attività di generazione dei lead nella direzione giusta. Valuta anche onestamente che tipo di servizio puoi assicurare, anche questo determina la scelta del target a cui mirare.

2.Hai una cattiva pianificazione

Una strategia di lead generation richiede una pianificazione accurata per ottenere i risultati desiderati.

Se non pianifichi in anticipo, potresti finire per creare contenuti incoerenti o non riuscire a impostare un flusso di lavoro efficiente.

Assicurati di sviluppare un piano di azione dettagliato che includa obiettivi chiari, tempistiche, canali di distribuzione, creazione di contenuti e misurazione dei risultati. Naturalmente non dimenticare un budget adeguato alle aspettative.

3. Non stai offrendo qualcosa di di valore:

I potenziali clienti sono spesso motivati ​​a fornire le proprie informazioni di contatto solo se ricevono qualcosa di valore in cambio.

Se la tua strategia di lead generation non offre un incentivo convincente per i visitatori del tuo sito o dei tuoi canali di marketing, potresti non riuscire ad ottenere un alto tasso di conversione.

Considera l’idea di creare contenuti premium, come guide o ebook, offerte esclusive o webinar formativi per attirare l’interesse del tuo pubblico. In altre parole, trova il modo di renderti utile.

4. Manchi di coinvolgere i contatti:

AdobeStock 338693263 ragazza customer support vendite ridotta

La generazione di lead non si limita solo a ottenere informazioni di contatto.

Se trascuri l’aspetto del coinvolgimento, ad esempio non rispondendo tempestivamente alle richieste di informazioni o non fornendo un follow-up appropriato, i tuoi sforzi di generazione dei lead risulteranno meno efficaci. Assicurati di dedicare tempo ed energie per stabilire una comunicazione significativa con i tuoi lead e coltivare il loro interesse nel lungo termine.

5. Ti sei dimenticato di monitorare e correggere:

Una strategia di lead generation efficace richiede un monitoraggio costante e l’ottimizzazione in base ai risultati ottenuti.

Se non misuri e analizzi le metriche chiave, come il tasso di conversione, il costo per lead e il valore del lead, non sarai in grado di capire se la tua strategia sta funzionando o se necessita di miglioramenti.

Imposta strumenti di monitoraggio appropriati e prendi decisioni basate sui dati per ottimizzare continuamente la tua strategia di generazione dei lead.

6. Manca la coordinazione tra marketing e vendite:

Un’altra ragione comune per il fallimento della strategia di lead generation è la mancanza di coordinazione tra il team di marketing e quello delle vendite.

Se le due funzioni non lavorano insieme in modo sinergico, potrebbe verificarsi una discrepanza tra i lead generati e quelli che vengono convertiti in clienti effettivi.

Assicurati di stabilire una comunicazione regolare e una condivisione delle informazioni tra i due team, definendo criteri di qualificazione dei lead e impostando un processo di follow-up strutturato.

7. Non stai utilizzando appieno il potenziale delle piattaforme digitali:

AdobeStock 313453946 partita a scacchi media

Nell’era digitale, ignorare il potenziale delle piattaforme online può portare al fallimento di una strategia di lead generation. 

Se non sfrutti efficacemente strumenti come i social media, il content marketing (contenuti di valore per attrarre l’attenzione, creare fiducia, posizionamento sui motori di ricerca ecc.), la pubblicità online o l’email marketing, potresti perdere l’opportunità di raggiungere il tuo pubblico target e generare nuovi lead.

Assicurati di adattare la tua strategia alle tendenze digitali e di sfruttare al massimo le opportunità offerte dalle piattaforme online per aumentare la generazione di lead.

Certamente non è tutto semplice. Richiede tempo, strategia, pazienza e costanza. Come ho già detto, anche il budget adeguato.

Come un mio cliente mi ha saggiamente ricordato: “Se spendi meno , ci deve essere qualcosa in meno”


Se sei interessato a far crescere la tua azienda attraverso il marketing digitale e non solo, contattami. Senza impegno.

E. mauro@solutions600.it – M. 329 0428990